A Salerno inaugurate ‘Luci d’Artista’, il mare è il leit motiv della 13^ edizione

Il mare è uno dei temi della 13^ edizione di ‘Luci d’Artista’, evento inaugurato a Salerno e che proseguirà fino al 20 gennaio. L’accensione delle luminarie, quest’anno installate dalla Blachere Illumination, è avvenuta alla presenza del sindaco di Salerno, Enzo Napoli.

“Le Luci d’Artista rappresentano un motore formidabile della nostra economia – ha affermato il sindaco – Dobbiamo dimostrarci all’altezza di quanto accadrà in questi mesi. La nostra città sarà invasa da migliaia di turisti e i nostri indicatori ci segnalano già presenze lusinghiere”.
Il primo cittadino, affiancato da Michele Strianese, presidente della Provincia di Salerno, dal consigliere regionale Franco Picarone e da amministratori salernitani ha, poi, attraversato le strade del centro storico, addobbate con luminarie richiamanti il mare: le conchiglie in Piazza Sedile del Campo, le meduse tra i vicoletti del centro storico, ippocampi e pesci a sovrastare un fondale marino in Piazza Sant’Agostino. Fino a giungere in Piazza Flavio Gioia dove l’azienda francese ha pensato di realizzare un grande tempio di Poseidone dinanzi al quale vi è un carro trainato da animali marini e guidato da un Babbo Natale che impugna un tritone.
Su Corso Vittorio Emanuele, invece, l’omaggio alla Costiera Amalfitana con i caratteristici limoni che sovrastano l’arco degli innamorati.

News Correlate