lunedì, 21 Settembre 2020

Capri, via Krupp potrebbe riaprire grazie a ticket pagato da turisti

L’amministrazione comunale di Capri potrebbe affidare ad una società privata la messa in sicurezza e la manutenzione di via Krupp, la strada panoramica divenuta tra i simboli dell’isola, prevedendo un ticket per l’accesso all’area da parte dei turisti. L’ipotesi è stata confermata dal sindaco Gianni De Martino. Il progetto si baserebbe sulla necessità non solo di riaprire la strada, chiusa dal 2014 per motivi di sicurezza, ma soprattutto di garantirne la manutenzione e quindi la fruibilità a lungo termine.

Del progetto si discuterà il 27 ottobre in Consiglio comunale, con il gruppo di opposizione Avanti Capri che si prepara a dare battaglia lanciando una proposta alternativa a spese delle casse comunali. La costruzione della strada, che venne regalata agli isolani da Alfred Krupp, definito il re dei cannoni, risale al 1902. Secondo il sindaco, “l’argomento riguarda i lavori, la successiva manutenzione ed il continuo controllo, la responsabilità della gestione. Su tutti questi temi si intende lavorare anche sulla base di idee e proposte che possono venire dal privato. Una cosa è certa: la fruibilità della strada deve essere garantita al caprese sempre e gratuitamente così come avviene in altri siti della nostra isola”.

News Correlate