lunedì, 30 Novembre 2020

Il Vesuvio visto dal mare tra bateau mouche e boat& breakfast

Parte dal mondo del diporto nautico la nuova iniziativa turistica per promuovere la Costa del Vesuvio, proposta dalla neonata società di charter a vela Charterjamm in comunione con la nascente sezione territoriale della Federalberghi.

L’idea è realizzare un bateau mouche della costa vesuviana sfruttando da un lato la possibilità di fruire dei numerosi approdi lungo il litorale molti dei quali anche di antica tradizione e, dall’altro, della serie infinita di ville del Miglio d’Oro mai viste prima dal mare, dei numerosi scorci e delle tante insenature.

Un pacchetto da abbinare alla soluzione innovativa del boat & breakfast, ovvero pernottamento in barca con prima colazione, ancora poco diffusa in Italia ma particolarmente affascinante per i turisti intenzionati a visitare, ad esempio, gli scavi.

A fornire tutti i dettagli dell’iniziativa saranno gli stessi imprenditori che hanno dato vita a Charterjamm, introdotti dal presidente del sodalizio Mattia Mazza e coadiuvati dagli interventi del ricercatore IRISS-CNR ed esperto del settore turistico Roberto Micera nonché del presidente della FIAVET Campania – Basilicata Ettore Cucari, nella sua duplice veste di presidente AMAV, cui spetterà il compito di illustrare le potenzialità di crescita dei flussi turistici nel territorio attraverso questo genere di attività moderati da Cristina Cennamo.

L’appuntamento è per sabato 13 dicembre presso la sede del Circolo Nautico di Torre del Greco a partire dalle 12.

News Correlate