venerdì, 9 Dicembre 2022

Volonline incontra a Napoli 350 adv insieme ai suoi partner

Sarà una serata magica quella organizzata dal Volonline, Teorema Vacanze e Volonclick il prossimo 25 novembre a Napoli, alla quale è prevista la presenza di 350 adv del territorio.
‘Incontrarsi è la magia, non perdersi è la vera favola’ è il titolo dell’evento che si svolgerà alla Gold Tower e che vede la presenza di prestigiosi partner quali MSC Crociere, TAP Air Portugal, Ente del Turismo delle Seychelles e Clikki, la polizza ricaricabile di Spencer & Carter. Sarà l’occasione anche per il Gruppo Volonline di annunciare ufficialmente il trasloco dell’ufficio di Pozzuoli nella nuova filiale operativa di Napoli, nel moderno quartiere del Centro Direzionale Isola.
“Il mercato del Sud Italia è molto importante per Volonline e anche quest’anno ha confermato di essere particolarmente vivace, rappresentando attualmente il 24% del fatturato del gruppo – commenta Luigi Deli, Founder & CEO di Volonline – La nostra forza è che siamo considerati alla stregua di un ‘operatore locale’ grazie alla nostra struttura e organizzazione e al nostro personale in loco. La scelta di trasferire la filiale da Pozzuoli a Napoli conferma il nostro interesse e la nostra volontà di offrire un servizio ancora più accurato e capillare. Per questo evento abbiamo voluto al nostro fianco alcune delle realtà che credono come noi in questo mercato”.
Numerosi gli eventi organizzati da Volonline tra ottobre e novembre, a conferma che il Gruppo considera fondamentale questa attività che facilita l’incontro e il confronto con gli agenti di viaggi. Nelle ultime settimane è stato protagonista di diversi eventi come la presentazione a Malpensa Center T1 in collaborazione con Ethiopian Airlines con visita dell’aeromobile della compagnia. Il 10 e 11 novembre ha organizzato alcune colazioni “vista mare” dedicate alle Maldive presso due locali romani, mentre un’altra destinazione importante per il gruppo, Mauritius è stata protagonista della serata organizzata al Vima’s Food di Milano, della chef mauriziana Vima Narrainen.

News Correlate