mercoledì, 20 Gennaio 2021

Collegamento in funivia fra i musei napoletani

Approvato il progetto che riguarda l’Archeologico e Capodimonte

Un finanziamento di un milione e 348mila euro è stato approvato dalla giunta regionale della Campania per la realizzazione delle progettazioni preliminare e definitiva del collegamento con funivia tra il Museo Archeologico Nazionale e il Museo di Capodimonte di Napoli.
La progettazione sarà messa a gara nei prossimi giorni dall'Eav (Ente autonomo Volturno, holding regionale dei trasporti) sulla base di uno studio di fattibilità realizzato dall'Acam, l'agenzia campana per la mobilità sostenibile.
Secondo lo studio, il collegamento tra i due musei sarà formato da un tapis roulant tra il Museo Nazionale e Piazza S. Giuseppe dei Nudi, un impianto funiviario tra Piazza S. Giuseppe dei Nudi e Viale Colli Aminei, e un sottopasso pedonale di collegamento al Museo di Capodimonte.
L'opera fa parte degli interventi per la mobilità del Programma Integrato Urbano (PIU) del Comune di Napoli e sarà finanziata con risorse dell'Assessorato regionale ai Trasporti. 

Grazie alla funivia, si otterrà una notevole riduzione del traffico tra il centro storico e i quartieri settentrionali della città, e si incentiveranno i flussi turistici della zona, in particolare del parco di Capodimonte e dei due musei, favorendo il perseguimento della strategia di sviluppo definita nel Documento Orientamento Strategico del “Grande Programma per il Centro Storico patrimonio Unesco.

News Correlate