mercoledì, 8 aprile 2020

Ecco il Campania express: 8 corse giornaliere fino a metà ottobre

Intesa tra la Soprintendenza Pompei e l’Eav (Ente Autonomo Volturno) per il “Campania Express”, il treno veloce dedicato ai turisti che collega in poco meno di 50 minuti Napoli e Sorrento con tappe ai siti archeologici di Ercolano e Pompei (stazione di Villa dei Misteri). L’accordo – sottoscritto dal soprintendente Massimo Osanna e dal presidente del cda dell’Ente Autonomo Volturno – fa seguito a quello già firmato con i Comuni di Ercolano, Pompei e Sorrento, per rilanciarne e promuoverne il servizio ferroviario turistico.   

Il “Campania Express” in partenza da Napoli utilizza moderni Metrostar, elettrotreni di nuova generazione con 144 posti a sedere prenotabili, di assoluto comfort, che per agevolare i turisti si avvale delle coincidenze con i Freccia Rossa da e per Roma.   

Sarà garantito, al momento, fino al 15 ottobre 2016 per venire incontro agli aumenti consistenti dei flussi turistici dell’area. Prevede 8 corse giornaliere inclusi i festivi, sulla tratta Napoli-Sorrento, più 4 corse intermedie tra Sorrento e Pompei. Un servizio bagagliaio dedicato, inoltre, sarà garantito a Pompei per consentire ai turisti di poter effettuare la tappa senza dover raggiungere il proprio albergo. E ancora, saranno offerti servizi di accoglienza ai viaggiatori a bordo dei treni e a terra.    Il biglietto a tariffa unica offre anche la possibilità di effettuare il viaggio di ritorno in una data diversa da quella di andata o di scendere alle fermate intermedie e riprendere il viaggio con un’altra corsa Campania Express.

 

News Correlate