sabato, 16 Gennaio 2021

A Sorrento si torna a parlare americano

Per ora solo i giovani ma si rivede il turismo Usa

Nel borsino turistico di Sorrento, tornano a salire le quotazioni degli americani. E’ uno dei fattori più evidenti che emergono dal bilancio estivo tracciato nei giorni scorsi. I turisti a stelle e strisce, che negli ultimi ani si erano fati notare soprattutto per la loro assenza rispetto ad epoche ben più felici, sembra abbiano deciso di movimentare il settembre sorrentino. “Se il trend sarà confermato, ed abbiamo motivi concreti per ritenere che sarà così, nel mese di settembre ci sarà una conferma delle presenze di agosto che per Sorrento costituisce un dato sicuramente incoraggiante, visto che si tratta di replicare il risultato del mese clou della stagione” ha dichiarato l’imprenditore Paolo Durante dell’agenzia Ovest Viaggi.
Per ora, il ritorno americano è legato ad una fascia di turismo giovane, lontano dalla capacità di spesa dei turisti americani di qualche anno fa ma, come fanno notare gli imprenditori locali, siamo già al secondo anno consecutivo di assenza della clientela di fascia alta, che per Sorrento vuol dire principalmente quella parte di ospiti inglesi e americani con buona capacità di spesa.

News Correlate