lunedì, 12 Aprile 2021

Inaugurati a Caserta i Percorsi di Luce 2010

L’iniziativa turistica in programma fino a settembre

E' partita a Caserta la nuova stagione dei 'Percorsi di luce', l'iniziativa promossa e organizzata dall'Ente provinciale per il Turismo in collaborazione con la Soprintendenza per i beni architettonici, paesaggistici, storici, artistici ed etnoantropologici per le province di Caserta e Benevento e il finanziamento dell'assessorato al Turismo della Regione Campania.

Quest'anno, l'itinerario alla scoperta della Reggia di notte cambia ideazione ed è un vero e proprio viaggio tra fiaba e storia, che si avvale di collaborazioni d'autore. Il percorso dell'edizione 2010 è, infatti, narrato da Peppe Servillo e musicato da Fausto Mesolella degli Avion Travel, con le suggestive visioni del pittore Giuseppe Ragazzini. Le nuove atmosfere partono dalla rievocazione di Ercole e del suo mito, attraverso la storia dell'Ercole Latino, la grande statua collocata a metà del 'Cannocchiale' realizzato da Luigi Vanvitelli, proprio di fronte al monumentale scalone d'ingresso di Palazzo Reale e proseguono fino allo scenario finale di Peschiera Grande dove ci sarà lo spettacolo finale di magie d'acqua e di fuochi su musiche barocche.

"Le tante novità ideate – sottolinea il presidente dell'Ept, Enzo Iodice – e l'entusiasmo che avvertiamo ci fanno auspicare che i nuovi 'Percorsi di Luce' s'inseriranno tra gli appuntamenti più attesi della stagione estiva campana e tra i più esclusivi a livello nazionale". L'iniziativa è programmata fino a settembre.

News Correlate