mercoledì, 20 Gennaio 2021

Bologna firmerà un accordo di scambi culturali con l’Ermitage

Il sindaco di Bologna Virginio Merola e l’assessore alla Cultura, Bruna Gambarelli, saranno in Russia, da martedì 6 a venerdì 9 dicembre, per siglare un accordo di collaborazione con il Museo Statale Ermitage di San Pietroburgo. La città di Bologna – ha anticipato l’amministrazione comunale – avvierà progetti comuni con il museo, uno dei più grandi al mondo, custode di oltre tre milioni di opere d’arte contemporanea e antica, comprese le collezioni d’arte italiana con capolavori di artisti delle scuole pittoriche bolognesi ed emiliane, come Guido Reni, Annibale, Agostino e Ludovico Carracci, Domenichino e Guercino. Tra le possibili forme di collaborazione anche esposizioni destinate sia al Museo Statale Ermitage sia alla città di Bologna e ai suoi musei.  Durante la permanenza in Russia, sindaco e assessore incontreranno il Console Generale d’Italia a San Pietroburgo, Leonardo Bencini e varie autorità russe.

News Correlate