Ferrara, conto alla rovescia per il XXIV Salone Restauro – Musei

Più di 600 mq di allestimento, 280 espositori, sezioni dedicate ai 30 Grandi Musei statali ad autonomia speciale e ai 17 Poli museali regionali, con 130 tematiche dibattute tra convegni, seminari e workshop. È la XXIV edizione di Restauro – Musei, Salone internazionale del restauro e della conservazione dei beni culturali e ambientali, che torna a Ferrara dal 22 al 24 marzo a ingresso gratuito.
Un’occasione per conoscere l’attività di restauro svolta in Italia e all’estero dagli Istituti centrali del Mibact, oltre che un laboratorio di idee e dibattito, quest’anno con i riflettori puntati sul rinnovamento nella gestione dei musei e, inevitabilmente, sulle attività svolte per il recupero, la conservazione e la protezione dei beni danneggiati dal sisma.
”Un’eccellenza italiana – spiega il sottosegretario Antimo Cesaro – oggi è testimoniata anche dalla capacità di recupero e restauro di collezioni e reperti di civiltà di altri paesi, con importanti collaborazioni dall’Iraq alla Bosnia”.

News Correlate