TESTMSL

Recupero beni, Bondi firma intesa con Regione e ACRI

Ora per interventi si potranno stipulare protocolli di intesa con banche

Sandro Bondi, ministro per i Beni e le Attività Culturali insieme a Alberto Ronchi, assessore alla Cultura, Sport e Progetto Giovani della Regione Emilia Romagna, e Marco Cammelli, delegato del presidente delle Fondazioni bancarie dell'Emilia Romagna, hanno siglato, alla presenza di Giuseppe Guzzetti, presidente dell'Associazione fra le Casse di Risparmio Italiane, un protocollo d'intesa per il coordinamento degli interventi di conservazione, restauro e valorizzazione del patrimonio culturale regionale. Il protocollo d'intesa attua una norma contenuta nel Codice dei beni culturali, che prevede la possibilità per ministero, regioni e altri enti pubblici territoriali di stipulare protocolli di intesa con fondazioni bancarie per coordinare interventi di valorizzazione sul patrimonio culturale. "Lo Stato, gli Enti Locali e le realtà economiche del territorio – ha spiegato Bondi – cominciano per la prima volta un importante dialogo che mette al primo posto il patrimonio culturale. Insieme abbiamo individuato i beni storico-artistici su cui intervenire sul territorio e insieme concorreremo al reperimento delle risorse economiche necessarie".

News Correlate