martedì, 25 Giugno 2024

Con Play si vola da Bologna alla volta dell’Islanda

VACANZE D’ESTATE: ALLA SCOPERTA DELL’ISLANDA CON PLAY
La compagnia islandese low-cost collega Bologna a Reykjavík due volte a settimana a
partire da giugno
A partire dall’inizio di giugno PLAY, compagnia aerea low-cost islandese, collega Bologna e Reykjavík con un volo che permette di trascorrere vacanze di cinque, sette o più giorni in uno dei Paesi più affascinanti del mondo. Ecco i sei highlihts di PLAY in Islanda per un’estate che punta a Nord da ricordare per sempre:

  • Fuoco e ghiaccio sono due elementi cardine della natura islandese. Molti dei vulcani dell’isola, grazie ai
    quali esistono i campi di lava nera, i geyser e le piscine geotermali, sono a tutt’oggi attivi, e diversi di questi
    possono essere visitati, come ad esempio Thríhnúkagígur, l’unico al mondo esplorabile dall’interno, Krafla,
    il vulcano del lago, o Snæfellsjökull, uno dei vulcani più celebrati d’Islanda per la sua maestosa bellezza. Il
    10% dell’isola è coperto da ghiacciai, dai quali periodicamente si staccano enormi iceberg – anche quelli
    che definiscono i drammatici paesaggi della laguna glaciale di Jökulsárlón, attorno al ghiacciaio Vatnajökull;
  • Il paesaggio dell’Islanda è stato modellato nel corso dei secoli dai sommovimenti tettonici e dai ghiacciai,
    con la conseguente formazione di fiumi e innumerevoli cascate e caterratte, alcune delle quali non hanno
    nemmeno un nome. Da non perdere sono lo spettacolo straordinario di Gullfoss, o cascata d’oro, parte del
    “Golden Circle”; Glymur, che con i suoi 198 metri è la cascata più alta d’Islanda, o Skogafoss – roboante
    mare d’acqua tra il verde brillante delle rocce;
    Una macchina e via, per esplorare i paesaggi mozzafiato dell’Islanda. Fra i tour più popolari il Golden
    Circle, che lungo 250 chilometri conduce alla scoperta di alcuni dei siti più iconici dell’isola, dal Great Geysir
    al parco nazionale Þingvellir e al cratere vulcanico Kerið. Il Diamond Circle attraversa molti dei paesaggi più
    emblematici dell'Islanda, dalle fangose sorgenti termali di Mývatn ai magnifici sentieri del canyon di
    Jökulsárgljúfur. Altre strade panoramiche includono la Strada Costiera Artica, la Via dei Fiordi Occidentali
    e la Ring Road, un percorso circolare che, su 1322 chilometri, collega le città e i villaggi dell’isola;
  • L’estate è la stagione migliore per l’avvistamento delle balene in Islanda. Diverse agenzie propongono
    escursioni di whale watching giornaliere, nell’area di Reykjavík e nella parte nord-occidentale dell’Isola. Oltre
    alle grandi balene, durante le escursioni si possono avvistare delfini dal becco bianco, foche e focene, e
    uccelli marini come le pulcinelle di mare, i gabbiani e le sterne artiche, il tutto a seconda della stagione.

Reykjavík è una piccola, grande città piena di sorprese. I suoi caffè, bar e ristoranti si animano nelle sere del weekend, e in ogni stagione è previsto un ricco calendario di eventi e manifestazioni. Per esplorare la storia dell’Islanda, a Reykjavík si può visitare il Museo Nazionale e The Settlement Exhibition – Reykjavik 871± 2, che ripercorre le vicende e le condizioni di vita dei primi coloni del sito su cui sorge la città.
PLAY volerà dall’aeroporto G. Marconi di Bologna all’aeroporto Keflavík di Reykjavík a partire dal prossimo
7 giugno. La rotta, operativa nei giorni di martedì e sabato, sarà servita con un aeromobile A321neo, e
rappresenta il primo volo del vettore dall’Italia.
I voli PLAY per Reykjavík sono in vendita a partire da 110 euro a tratta. Per ulteriori informazioni, visitare
www.flyplay.com/.

News Correlate