mercoledì, 12 Maggio 2021

Turkish Airlines punta sull’incoming bolognese

Al via partnership ‘Esplora Bologna’ con Comune e scalo Bologna

Turkish  Airlines contribuirà alla promozione del turismo incoming di Bologna per il 2013. Da marzo  2010 la compagnia collega con un  volo  diretto  Bologna e Istanbul. La rotta ha registrato ritmi di crescita interessanti che hanno spinto il vettore  a raddoppiare il numero di frequenze  (passate  quest’anno da 1 a 2 al giorno). Nei giorni scorsi si è svolto l’incontro tra  Turkish  Airlines  e  Comune  di  Bologna, con la collaborazione  dell’Aeroporto  di  Bologna, che ha dato vita a ‘Esplora Bologna’, partnership  strategica  per favorire l’accoglienza turistica a Bologna dei passeggeri in arrivo dalla Turchia, con ulteriori sviluppi  nei  paesi  emergenti dell’Asia e del Medio Oriente, a partire da Cina  ed  India. Il  progetto  presentato da Virginio Merola,  sindaco di Bologna, e da Temel Kotil,ceo della compagnia turca, punta  sull’uso dei social media. Il  rapporto  2012  ‘Current Market Outlook’ della Boeing prevede che il traffico aereo tra Europa  ed  Asia,  oggi  pari  al 20% del traffico aereo mondiale, nel 2031 salirà  al  24%. La partnership strategica tra il Comune di Bologna e Turkish Airlines dà  vita  ad un progetto di promozione della città  di  Bologna  che  va  ad  inserirsi proprio nello sviluppo di queste rotte.
‘Esplora  Bologna’ si compone di 3 azioni rivolte ora al mercato  turco  e,  in  futuro,  al  più  ampio  mercato  del  network  di destinazioni di Turkish Airlines: Social Media Free Trip; Educational Trip ‘Explore Bologna’; Unesco Creative cities network. Il primo si rivolge agli utilizzatori dei social network. Candidati a vincere un week end gratuito a Bologna sono i cittadini  turchi  che utilizzano i social network. Il secondo vedrà, nel mese di marzo, TO e giornalisti turchi ospiti a Bologna per un educational tour dedicato  alle  eccellenze  della  città e del territorio. Il terzo vedrà 5 giorni  dedicati  alle delegazioni del network di città creative dell’Unesco. In programma un ricco calendario di eventi culturali. Insieme  alle  delegazioni  saranno invitati cinque blogger provenienti da 5 città creative dell’Unesco connesse con Bologna dalle rotte di  Turkish  Airlines, a loro il compito di riportare questa esperienza nei blog dando visibilità  alla città e a Turkish Airlines.

 

News Correlate