domenica, 27 Settembre 2020

A Bologna evento a sostegno del Mozambico

Sabato 17 ottobre Piazza Maggiore di Bologna ospita un evento organizzato da CEFA onlus a sostegno dei contadini del Mozambico: ‘In the name of Africa’, patrocinato dai Comuni di Milano, Bologna, Genova, Torino e da Expo Milano 2015.

L’evento si è già svolto a Piazza Duomo a Milano che per l’occasione è stata ‘apparecchiata’ con 10 mila piatti vuoti, bianchi e blu, che simboleggiano la fame. I piatti hanno formato il disegno dell’Albero della Vita di Expo, e della volontà di ‘Nutrire il Pianeta’, e poi dell’Africa, a rappresentare simbolicamente la Fame. 

Ogni persona è stata invitata a riempire un piatto vuoto e a dare il proprio contributo (5 euro) per vincere la fame.

Il ricavato della giornata è stato destinato ai contadini più poveri del Mozambico, nel distretto di Caia, un paese che fa fatica a rinascere soprattutto per i danni provocati dalla lunga guerra civile. Sabato 17 ottobre l’evento verrà riproposto a Bologna, la città che ha proprio visto la nascita e la crescita di CEFA Onlus.

“Bologna Welcome sostiene l’iniziativa e siamo orgogliosi di ospitare nella nostra città un evento così importante e così rilevante per il contributo apportato alle popolazioni rurali del Mozambico. Inoltre Bologna è la casa di CEFA, nata qui 40 anni fa, con la quale condividiamo valori che si fanno promotori di un messaggio di pace, solidarietà e sviluppo sostenibile”, commenta Celso De Scrilli, presidente di Bologna Welcome.
Appuntamento sabato 17 ottobre a Bologna in Piazza Maggiore a partire dalle 9.

 

News Correlate