sabato, 13 Agosto 2022

Pink Week 2021, la Romagna si tinge del colore più dolce per una settimana di eventi

La Notte Rosa, uno degli eventi clou dell’estate italiana, si adegua ai tempi e modi del Coronavirus, ma non rinuncia a regalare ‘finalmente un sorriso’, come recita il claim della 16°^edizione, che andrà in scena tra il 26 luglio e il 1 agosto (www.lanotterosa.it).
Prestigiosi gli ‘invitati’ al Capodanno dell’Estate Italiana, ora diventato ‘Pink Week’: si apre lunedì 26 a Rimini con uno dei nomi di punta della danza, Kledi Kadiu, e si chiude domenica 1 agosto con Riccardo Fogli all’alba sulla spiaggia di Riccione e il compositore e musicista Remo Anzovino al tramonto sull’Appennino Forlivese, a San Piero in Bagno.
Tra i due appuntamenti, un’intera settimana di musica e intrattenimento con tanti protagonisti illustri, da godersi anche grazie ai pacchetti soggiorno ad hoc proposti dagli operatori turistici. Quest’anno alla Pink Week, solo per citarne alcuni, Enzo Iacchetti (Rimini, 27 luglio), Orchestra di Piazza Vittorio (Cesena, 28 luglio), Sottotono, Dotan e Lorenzo Fragola con AKA7even (per RDS Estate a Rimini, rispettivamente il 29, 30 e 31 luglio), Arisa (Cesenatico, 29 luglio), Zen Circus (Verucchio, 29 luglio), Modena City Ramblers con Dario Vergassola (Santarcangelo di Romagna, 29 luglio), Vittorio Sgarbi che ‘racconta’ Federico Fellini e Guido Cagnacci, Morgan e gli Extraliscio (Rimini, 30 luglio), Mahmood, Noemi e Carl Brave (per Deejay on Stage a Riccione, 30 luglio), Piero Pelù (Gatteo Mare, 30 luglio), Giusy Ferreri (Misano Adriatico, 30 luglio), Mirko Casadei (Santarcangelo di Romagna, 30 luglio), Paolo Cevoli (Vergiano di Rimini, 30 luglio), ‘The Legend of Morricone’ dell’Ensemble Symphony Orchestra diretta da Giacomo Loprieno (Riminiterme, 31 luglio all’alba), Diodato (Rimini 31 luglio), Bugo (Coriano, 31 luglio), l’omaggio di Elio a Enzo Jannacci (Cervia, 31 luglio), Riki con Astol (Bellaria, 1 agosto) e Pupi Avati (Ravenna, 1 agosto).
E poi tanti appuntamenti dedicati alla danza, eventi pensati per i più piccoli, intrattenimento, cultura, enogastronomia, monumenti ed edifici illuminati di rosa, l’immancabile spettacolo di fuochi d’artificio a mezzanotte lungo tutta la Riviera Romagnola (venerdì 30 luglio), e motori “in rosa”. Sì, perché tra il 29 luglio e il 1 agosto il Misano World Circuit ospiterà la Women’s European Cup, il primo Campionato Europeo Femminile su moto di 300 cc di cilindrata, con sessioni di prove e gara (sabato 31) in notturna. La giovane e velocissima pilota spagnola Maria Herrera indosserà per l’occasione un casco personalizzato Notte Rosa, che andrà al vincitore di una lotteria ad estrazione che si terrà sabato sera, ed il cui ricavato sarà interamente devoluto alla ricerca per le cure del tumore al seno (biglietti acquistabili su https://www.misanocircuit.com/biglietteria/civ2/).
“La Notte Rosa è passata attraverso quindici anni in cui il turismo è cambiato sostanzialmente -commenta l’assessore Regionale al Turismo Andrea Corsini- mantenendo inalterata la sua identità e il suo obiettivo: regalare una notte bella, per tutti, ricca di emozioni e gioia. L’attenzione su questa 16a edizione, come già nello scorso anno, sarà altissima, per garantire al pubblico quel sorriso sereno che è simboleggiato dall’immagine ufficiale e dal claim di quest’anno. Come la Romagna ha spesso dimostrato in passato, ci reinventiamo per adattarci ai tempi attuali imposti dal Coronavirus, ma senza rinunciare a offrire quel pizzico di serenità che il Paese, ora più che mai, si merita”.
“Abbiamo bisogno di un sorriso – sottolinea Andrea Gnassi, presidente di VisitRomagna – e di una musica leggerissima. Abbiamo bisogno di stare insieme in sicurezza, in quegli spazi grandi è ‘open’ come il nostro cuore e la nostra voglia di tornare alla vita. Allargare tempo e spazio, organizzare eventi ‘open space’ puntando sulle atmosfere lounge e diffuse, introducendo le prenotazioni per i concerti per garantire il giusto distanziamento, sono il filo rosso di una un’organizzazione mai vista prima sul fronte del rispetto delle precauzioni e dei controlli necessari per regalare agli italiani una notte leggera e solare. La Notte Rosa 2021 allora non è una scommessa. Semmai la certezza che la vita si riorganizza in maniera diversa per continuare con gli affetti, l’amicizia, il divertimento che ci consentono di guardare con fiducia al futuro”.

News Correlate