venerdì, 18 Settembre 2020

Settembre sportivo con 3 eventi insoliti a Brisighella

Nel mese di settembre Brisighella (RA) propone 3 eventi sportivi alternativi capaci di legare benessere-ambiente e cultura del territorio: sabato 9 settembre ‘La notte dei carioli’, domenica 10 settembre la Cicloturistica d’epoca ‘L’antica Via degli Asini’ e domenica 24 settembre il ‘Gessi Wild Trail’, traversata della Vena del Gesso Romagnola.

Sabato 9 settembre, nell’ambito delle iniziative promosse in occasione dell’Antica Sagra del Monticino, ritorna la Notte dei Carioli. Dalle 19.30, partiranno le manche che interesseranno i tornanti che si sviluppano proprio in prossimità del Colle del Santuario del Monticino. La partenza è prevista da via Rontana, sarà poi percorsa Via delle Volte, con arrivo, dopo avere aggirato la Vecchia Fontana a Piazza Carducci. Alle 21 avrà il suo avvio la seconda manche per poi procedere con l’ultima prevista per le 22.30. La prova denominata ‘Trofeo del Monticino’ rappresenta gara notturna valevole per il Campionato Romagnolo Carioli.
Il giorno successivo sempre durante i festeggiamenti dell’Antica Sagra del Monticino, un altro appuntamento dove sport e tradizione si coniugano perfettamente. Domenica 10 settembre, partenza alle 8.30, quando scatterà la 3^ edizione de Cicloturistica d’epoca ‘L’antica Via degli Asini’. Una cicloturistica non competitiva di tipo rievocativo storico, aperta a tutti i cicloturisti e amatori in possesso di abbigliamento d’epoca o d’ispirazione storica, su bici eroica o d’ispirazione vintage. Il ritrovo in Piazza Marconi a Brisighellla (sotto la Via degli Asini) alle ore 8. 2 i percorsi: lungo 90,2 km, corto 56 km.
Domenica 24 settembre ‘Gessi Wild Trail’ si corre e si cammina nel cuore di Brisighella e tra grotte e calanchi della Vena del Gesso Romagnola, per un totale di 25 km con un dislivello di 1350 m. Partenza alle 9 e ritrovo dalle 7. Dal centro storico di Brisighella alla Cava del Monticino, attraverso una delle più belle strade del mondo, la Via degli Asini, poi ancora su fino al Carné e alla vetta del Monte Mauro, il punto più alto di tutta la Vena del Gesso. Un itinerario vario ed emozionante da far dimenticare le fatiche. Un occhio al sentiero e uno allo splendore che circonda questi luoghi ricchi di natura ma anche di testimonianze storiche: Pieve e scavi di Rontana, Grotta di Monte Mauro e, per un grande finale, dalla cresta di un calanco ci si tuffa in un oliveto e da qui si entra nel cuore di Brisighella dalla Torre dell’Orologio, che con i suoi 100 scalini porterà in concorrenti in piazza. Per gli accompagnatori degli atleti è sono programma una passeggiata guidata, attraverso Via degli Asini, Torre Orologio, Rocca, Giardino di Ebe, Anfiteatro e il Museo G. Ugonia; oppure la camminata di Nordic Walking con istruttore, dal Centro Storico al Rifugio Cà Carnè. Iscrizioni: 339 6295443 http://www.trailinvena.altervista.org.

News Correlate