domenica, 21 Luglio 2024

Emilia Romagna, bando da 140 milioni per viabilità ed aeroporti

La giunta regionale dell’Emilia-Romagna ha approvato il bando che finanzia interventi di viabilità provinciale e infrastrutture di trasporto, con risorse dal Fondo per lo sviluppo e la coesione (Fsc) 2021-2027. L’avviso arriva a sei mesi dall’Accordo per lo sviluppo e la coesione firmato il 17 gennaio tra la presidenza del Consiglio e la Regione, che prevede una linea di azione specifica per sostenere interventi infrastrutturali proposti dalle Province dell’Emilia-Romagna e dalla Città metropolitana di Bologna.

A disposizione ci sono circa 140 milioni, di cui 100 già disponibili nel 2024, per nuovi collegamenti stradali, il miglioramento di tratti viari strategici, provinciali e comunali, e anche interventi per la riqualificazione e il potenziamento degli aeroporti, a partire da quello di Rimini.

Il bando è rivolto agli otto Enti provinciali e alla Città metropolitana di Bologna, che dovranno raccogliere e selezionare i fabbisogni dei Comuni e degli altri soggetti attuatori. I progetti dovranno essere facilmente cantierabili, strategici per il territorio e sostenuti anche da risorse locali. L’iniziativa è stata presentata stamattina in Regione: “Rendiamo concreto l’Accordo siglato pochi mesi fa con il Governo per dare al nostro territorio una viabilità migliore, più sicura, moderna e sostenibile – affermano il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e l’assessore ai trasporti Andrea Corsini – Investimenti essenziali per continuare a garantire lo sviluppo economico e l’attrattività dell’Emilia-Romagna, che potranno essere incrementati con risorse regionali attraverso specifici bandi nel prossimo futuro”.

News Correlate