venerdì, 7 Ottobre 2022

Scalo Trieste, al via lavori in area partenze: approvate nuove tariffe per vettori

Via ai lavori di ristrutturazione dell’aerea partenze dello scalo di Trieste-Ronchi dei Legionari. Ad occuparsene sarà una ditta privata di Udine. Il salone del piano terra e i checkpoint verranno completati a luglio, mentre entro settembre sarà finito il piano intermedio. Altri cambiamenti riguardano le tariffe a carico dei vettori aerei rimaste invariate dall’anno 2000 ed ora approvate dal comitato degli utenti, composto dalle compagnie operanti sull’aeroporto e da Assaereo, Ibar e Iata (International air transport association): è previsto un aumento dall’8 al 10% in base a tipologia di aereo, rotta, tonnellaggio e parametri su traffico e passeggeri.

Le tariffe entreranno in vigore dall’11 luglio fino a dicembre 2019; con le compagnie aeree sono stati condivisi gli investimenti programmati per il triennio 2016-2019 che rappresentano la fase finale di programma che la società di gestione dello scalo Aeroporto FVG SpA sottoscriverà con Enac (Ente nazionale per l’aviazione civile).

Nei giorni scorsi si è svolta un’audizione pubblica con tutte le parti coinvolte per valutare le proposte tariffarie in; il presidente Marano e il dg Consalvo di Aeroporto SpA hanno espresso piena soddisfazione per le ultime novità.

News Correlate