mercoledì, 24 Luglio 2024

Trieste, oltre 220 mila visitatori per le mostre di Van Gogh e Ligabue

Sono stati 220mila gli appassionati di arte che in pochi mesi hanno visitato le mostre di Van Gogh e Ligabue allestite al Museo Revoltella di Trieste. “Un record assoluto per la città – spiegano i promotori – che registra anche un importante indotto economico di oltre 13 milioni di euro”. Oltre alle lunghe file all’ingresso si sono registrati arrivi incessanti da ogni parte d’Italia e dall’estero, con tutto esaurito di hotel, ristoranti, bar ed esercizi commerciali.

“Ci aspettavamo circa 120mila visitatori, che sarebbero già stati tanti in rapporto alla città di Trieste – dice Iole Siena, presidente di Arthemisia, l’azienda che ha prodotto e organizzato la mostra – ma 220mila è un numero decisamente sopra le aspettative. Siamo molto felici di questo risultato, frutto di anni di lavoro, 10 mostre e una splendida collaborazione con l’amministrazione comunale e l’assessorato guidato da Giorgio Rossi. I risultati importanti si ottengono con impegno e serietà”.

“Questo record di presenze – osserva l’assessore alla Cultura del Comune di Trieste, Giorgio Rossi – ci conferma che siamo sulla strada giusta e abbiamo raggiunto un duplice obiettivo. Da una parte migliaia di turisti triestini, italiani e stranieri, adulti e bambini, hanno potuto godere dei capolavori di due straordinari artisti internazionali, dall’altra hanno scoperto la storia del Barone Revoltella e del suo legame con la storia di Trieste, visitando la sua sontuosa residenza e apprezzando la nostra importante collezione d’arte moderna”.

(photo credits @ANSA)

News Correlate