Ryanair torna a volare dall’aeroporto di Trieste con 5 rotte per l’estate 2020

Ryanair ha annunciato la ripresa dei collegamenti da e per l’aeroporto di Trieste, con il ripristino dei voli su Catania (operativi già dal 23 giugno con due frequenze a settimana) e l’inaugurazione della nuova rotta su Cagliari, attiva da oggi con due frequenze settimanali.

L’operativo per l’estate 2020 include anche Londra-Stansted (disponibile da oggi con 2 frequenze a settimana, aumentate a 3 in agosto). Domani verranno ripristinati i voli su Valencia, con 1 frequenza a settimana in luglio e 2 ad agosto, infine il collegamento con Bari verrà riattivato a partire dal 1 agosto con due voli a settimana.

L’operativo da e per l’aeroporto di Trieste include in tutto 5 rotte, di cui 3 nazionali – Catania, Bari e Cagliari – e 2 internazionali – Londra Stansted e Valencia.

“Ryanair è lieta di annunciare che verranno ripristinate 5 rotte da e per l’aeroporto di Trieste, come parte integrante dell’operativo per l’estate 2020. Il collegamento con Catania è già operativo e altri tre, tra cui la nuova rotta su Cagliari, lo saranno a breve. Siamo fieri di poter riprendere i collegamenti per l’estate 2020 e di contribuire alla ripresa dell’economia e del turismo regionale, permettendo a parenti ed amici di ricongiungersi e a milioni di turisti, nazionali ed internazionali, di scoprire il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico del nostro Paese e dell’Europa”, ha detto Chiara Ravara, Head of International Communications di Ryanair.

“Siamo particolarmente lieti di poter introdurre, in questa fase di ripartenza del traffico aereo passeggeri, la nuova destinazione Cagliari, che proseguirà anche durante la stagione invernale: crediamo che il lancio di questa rotta, oltre ai flussi estivi verso la Sardegna, possa stimolare anche arrivi e presenze turistiche nel Friuli Venezia Giulia”, ha affermato Marco Consalvo, Amministratore Delegato di Trieste Airport.

News Correlate