domenica, 15 dicembre 2019

Sarà Trieste ad ospitare il 12° Iwinetc, attesi 250 esperti

Il Friuli Venezia Giulia sarà la capitale dell’enoturismo in occasione della 12^ edizione di uno degli eventi più importanti a livello mondiale per l’industria del turismo enogastronomico, l’Iwinetc, International Wine Tourism Conference, in programma dal 24 al 26 marzo, a Trieste.

L’evento, durante il quale oltre 250 esperti internazionali avranno l’opportunità di confrontarsi con colleghi provenienti da tutto il mondo, è stato presentato nel capoluogo friulano da Lucio Gomiero, DG di PromoTurismoFVG, affiancato dall’ideatore ufficiale di Iwinetc, Anthony Swift di Wine Pleasures.
Terza destinazione italiana a ospitare l’appuntamento dopo Perugia nel 2012 e la Sicilia nel 2017, il Fvg è stato designato dal comitato di Iwinetc lo scorso marzo.
“Il fatto che l’organizzazione abbia scelto proprio il Friuli Venezia Giulia – ha commentato Gomiero – rappresenta per la regione un’ulteriore conferma che le strategie portate avanti in questi anni per valorizzare l’offerta enogastronomica unita al turismo e, in questo caso, a quello congressuale, sta portando grandi risultati”.
L’evento si articolerà in tre giorni, due di conferenza alla Stazione Marittima di Trieste (24-25 marzo) e uno di workshop al Molo IV (26 marzo). In calendario 30 appuntamenti tra conferenze, workshop, degustazioni e itinerari alla scoperta del patrimonio enogastronomico regionale. Il 27 e il 28 marzo gli ospiti – 60 tour operator e dieci giornalisti stranieri, avranno la possibilità di visitare il territorio e conoscere le eccellenze enogastronomiche, culturali e paesaggistiche.

News Correlate