mercoledì, 30 Novembre 2022

Nasce Enjoy Prepotto: nuova frontiera dell’enoturismo

Staccare dalla frenesia di tutti i giorni, immergersi in un luogo di relax pieno di natura e di stimoli culturali, per vivere esperienze turistiche all’aria aperta e degustare le migliori eccellenze enogastronomiche del territorio: è questo l’invito della neonata rete ENJOY PREPOTTO, che raccoglie al suo interno 13 aziende del comune di Prepotto, in provincia di Udine, e che pochi giorni fa ha presentato il suo nuovo portale online dedicato www.enjoyprepotto.it.
Il nuovo portale è il risultato dell’unione spontanea fra 13 realtà tra cantine vitivinicole, agriturismi e b&b, che insieme hanno deciso di unire le proprie forze per portare nuova linfa al territorio di Prepotto. L’offerta del portale comprende un ricco ventaglio di attività ed esperienze turistiche per tutto l’anno, organizzato in 6 diverse categorie: degustazioni e visite in cantina, escursioni guidate, corsi di cucina, gite in e-bike, corsi di yoga e meditazione, eventi culturali.
“La nostra missione è offrire alle persone un’accoglienza autentica e distintiva, valorizzando un luogo di confine unico la cui storia contamina tutti i suoi elementi: la natura, la cultura, la cucina. Un luogo dove i ritmi rallentano e la natura invita ad abbracciare uno stile di vita più sincero”, spiega Caterina Cossio di Agriturismo Scribano, tra i promotori del progetto.
“L’idea nasce dalla volontà di raccogliere e unire tutte le opportunità offerte da questo speciale territorio e dalle nostre aziende, creando un unico market place tramite il quale è possibile programmare liberamente un weekend o anche solo un pomeriggio di svago all’insegna del relax, del gusto e del divertimento”, aggiunge Riccardo Caliari di Spolert Winery.
Circondato da fiumi, monti e boschi rigogliosi, Prepotto è un piccolo comune in provincia di Udine, collocato nell’estremo nord-est d’Italia, che confina per 15 km con la Slovenia. Situato a 6 chilometri da Cividale e 25 da Udine, questo comune di frontiera è una meta naturalistica molto frequentata da appassionati escursionisti e cicloturisti di tutta Europa. Qui infatti si intersecano ben tre cammini internazionali che attraversano il Friuli-Venezia Giulia (il Cammino Celeste, l’Alpe Adria Trail e la Via Alpina), a 600 metri di altezza sorge Castelmonte, uno dei santuari mariani più antichi del nord-est d’Italia, e tra le dolci colline terrazzate scorre lo Judrio, fiume di frontiera che separa l’Italia dalla Slovenia e la cui valle offre uno spettacolo naturale in continua evoluzione grazie alla ricchezza della sua flora e fauna.
Territorio votato alla coltivazione della vite sin dai tempi antichi, Prepotto ha come fiore all’occhiello lo Schioppettino di Prepotto e di Cialla, nato proprio nella valle dello Judrio e prodotto esclusivamente in quest’area. Lo Schioppettino di Prepotto e Cialla è uno dei vitigni autoctoni rossi di maggiore prestigio del Friuli-Venezia Giulia ed è una varietà peculiare della sottozona omonima nella DOC Friuli Colli Orientali.

News Correlate