lunedì, 1 Marzo 2021

Dal 5 dicembre al via stagione invernale in Friuli

Cirani, il turismo invernale sia spinta di ripresa per la regione

“Tutti dicono che il 2010 sarà l'anno della ripresa e noi speriamo che questa ci sia in Friuli Venezia Giulia anche grazie a una buona annata del turismo invernale, che per il terzo anno consecutivo mantiene gli stessi prezzi per gli impianti di risalita”. Sono le parole di Luca Ciriani, vicepresidente della Regione, durante la presentazione della stagione invernale a Udine. Ciriani ha sottolineato che “per la regione il turismo riveste un ruolo strategico: siamo reduci da una stagione molto positiva nel 2009 – ha ricordato – e guardiamo con fiducia al futuro. Per il momento – ha anticipato – non ci saranno investimenti in nuove piste e impianti, né per un sesto polo turistico a Sauris (Udine). Abbiamo bisogno di concentrare le risorse sul miglioramento qualitativo e quantitativo dell'offerta alberghiera e dei servizi al turista prima e dopo lo sci". La stagione sciistica in Friuli Venezia Giulia comincerà il prossimo 5 dicembre nei cinque poli regionali: Tarvisio, Piancavallo, Sella Nevea, Forni di Sopra, Ravascletto. La principale novità della stagione saranno una nuova pista e una funivia veloce che collegheranno, dal 23 dicembre prossimo, la stazione sciistica di Sella Nevea (Udine) con quella di Bovec (Slovenia), offrendo 30 chilometri di piste in un demanio sciistico integrato italo-sloveno utilizzabile con ski pass unico. Tra le altre novità in arrivo, una nuova area per snowboard e freestyle a Piancavallo (Pordenone), il riassetto funzionale dell'Area Cimacuta a Forni di Sopra (Udine), una nuova pista di scorrimento a Ravascletto-Zoncolan (Udine), nonché l'adeguamento del tracciato della pista B a Tarvisio (Udine). Numerosi eventi sportivi animeranno la prossima stagione, tra cui le Finali di Coppa Europa di sci alpino. Resteranno fissi, per il terzo anno consecutivo, i prezzi degli abbonamenti per gli skipass stagionali. Altra novità è la carta di credito dello sciatore ideata da Promotur in collaborazione con Banca di Cividale.

News Correlate