mercoledì, 22 Maggio 2024

Trieste, ad agosto record di passeggeri

Bocca: patrimonio unico che tiene duro di fronte ai venti della crisi

“Il record di passeggeri registrato a Trieste in questo agosto 2013 non fa che aumentare la consapevolezza che questa città rappresenti per l’intera Regione e per il nostro paese un patrimonio unico che tiene duro di fronte ai venti della crisi”. È quanto ha affermato Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi, commentando i dati della Ttp, società dell’Autorità Portuale della città che gestisce i terminal passeggeri del porto giuliano.
Secondo le stime di Franco Napp, ad di Ttp, il bilancio per il 2013 chiuderà con un traffico di 139mila passeggeri. Cifre ‘da record’, considerando che alla fine di agosto il traffico movimentato da Trieste Terminal Passeggeri ha raggiunto 84.355 unità, ovvero circa 5mila in meno rispetto alle 89.340 movimentate però nel corso dell’intero 2012.
“Un trend positivo – ha aggiunto Bocca – che a mio avviso non potrà che crescere considerando la notizia di questi giorni secondo la quale intorno al prossimo autunno arriveranno a Trieste 2 navi di una grandissima compagnia crocieristica. Si tratta di un’autentica opportunità – ha concluso – che porterà un indotto all’economia della regione e più in particolare a questa città che abbraccia il mare mostrando allo stesso tempo scenari montani. Una città  già pronta ad aprirsi ai visitatori con un carnet di appuntamenti culturali, musicali e artistici degni di una capitale europea”.

News Correlate