venerdì, 25 Settembre 2020

Udine-Palermo, la sfida è tra i fornelli

Domani un prepartita tra chef delle due regioni pee promuovere turismo

Domani il campionato di calcio di serie A inizia tra i fornelli con un confronto culinario tra Udinese e Palermo. Giornalisti, tifosi, personalità varie, ma anche tifosi, saranno parte attiva nel decretare la squadra vincitrice che riuscirà a preparare al meglio una ricetta della loro tradizione locale. È quanto accadrà grazie al ‘Campionato italiano del gusto’, un’occasione per promuovere, attraverso le ricette e i prodotti tipici, i territori delle regioni delle 2 squadre di calcio e favorire i reciproci flussi turistici interregionali.
Prima dell’inizio della sfida ai fornelli, gli ospiti palermitani parteciperanno a una presentazione del territorio regionale realizzata da TurismoFVG.  
Il fischio di inizio vedrà confrontarsi ai fornelli l’Udinese e il Palermo con 2 piatti salati finger food e con un dolce tipico. L’Udinese sarà rappresentata da Stefano Basello, chef del ristorante ‘Là di Moret’ di Tricesimo (UD),, mentre l’ospite siciliano sarà Gigi Mangia, chef dell’omonimo ristorante di Palermo, e il pasticciere Gianfranco Sampino che si occuperà del dessert.
Il Friuli Venezia Giulia proverà ad accaparrarsi la vittoria con il ‘Frico ieri e oggi: frico classico croccante accanto a uno ripensato’, e con un ‘Panino al Montasio con la Schultar e kren’. Il Palermo, invece, scenderà in campo con il famoso arancino proposto nella versione ‘Arancina d(‘)amare’, e con un ‘Flan di formaggi’. Al momento del dolce, la sfida sarà tra il locale ‘Strudel aperto’ e il siciliano ‘Analisi illogica e sgrammaticata di Sua Maestà Il Cannolo’.
I piatti saranno giudicati da una giuria composta da giornalisti, rappresentanti delle due tifoserie e, ospite d’onore di questa quarta giornata, l’allenatore della squadra di rugby udinese Craig Green. Attenti membri della giuria saranno  alcuni giovani supporter dell'Udinese che degusteranno i piatti in gara con l’abbinamento di un succo di mela prodotto in Friuli. I i tifosi, inoltre, saranno coinvolti con un gioco legato alla promozione del territorio.

News Correlate