AdR, a Fiumicino ritorna la musica classica con’S.Cecilia al Volo’

Prende il via oggi ‘Santa Cecilia al volo’, la nuova stagione di concerti per i passeggeri all’aeroporto di Fiumicino. Ad annunciarlo Aeroporti di Roma. I giovani talenti e gli artisti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia si esibiranno in un cartellone artistico della durata di 6 mesi, tra cui un’esibizione  del Maestro Antonio Pappano, in programma il 16 maggio. Il cartellone prenderà il via oggio alle 14 nell’area d’imbarco E, l’infrastruttura di 90.000 mq inaugurata lo scorso dicembre per i voli Extra Schengen, con la partecipazione straordinaria di un passeggero d’eccezione: Wolfgang Amadeus Mozart, la cui musica è stata, secondo la rivista americana Billboard, la più apprezzata del 2016 con 1,25 milioni di cd venduti.

Il Quint’etto d’archi di Santa Cecilia organizzerà un vero e proprio flashmob per ricordare il viaggio in Italia del grande maestro: gli artisti eseguiranno inoltre brani di Antonio Vivaldi e Johann Sebastian Bach, per approdare a Burt Bacharach e Michael Jackson sul palcoscenico del  secondo piano dell’airport Mall, destinato al meglio del Made in Italy, per lo shopping e il food.
L’aeroporto Leonardo da Vinci come grande e innovativo auditorium: un programma fitto di appuntamenti, uno alla settimana, che si svolgerà nelle varie aree dell’aeroporto (gate, zone di imbarco, terminal) fino alla fine di giugno.

Gli eventi musicali avranno come protagonisti gli allievi dei corsi dell’Alta Formazione Musicale dell’Accademia, con particolare presenza di quelli provenienti dalla classe di Pianoforte, degli allievi della JuniOrchestra e della Cantoria, oltre alla partecipazione speciale dei Professori dell’Orchestra e degli Artisti del Coro che si esibiranno ai pianoforti installati da AdR (in partnership con Ciampi) al T1 – area d’imbarco B – e al T3 – aree d’imbarco D ed E – e nell’area riconsegna bagagli sempre del T3. 

Tra le novità previste per la nuova stagione, anche dei veri e propri mini laboratori musicali condotti dai musicisti dell’Accademia, che coinvolgeranno i passeggeri in transito e li guideranno nei primi approcci alla tastiera del pianoforte. 

News Correlate