A Fiumicino attivo il nuovo sistema di gestione servizio taxi

E’ entrato stamattina in servizio all’aeroporto di Fiumicino è entrato il nuovo sistema ufficiale di gestione e regolamentazione del servizio taxi per i passeggeri in arrivo. Il nuovo dispositivo vede, a favore del passeggero, una nuova segnaletica verticale e paratie ‘anti accosto’ che terminano in corrispondenza della fila dei taxi; in sostanza, percorsi facilitati, protetti, molto intuitivi che partono dalla sala riconsegna bagagli per arrivare poi fino al punto d’accesso alla salita a bordo dei taxi. Ed ancora, guardie giurate e hostess in servizio dalle prime ore del mattino e fino all’una di notte; un desk accoglienza all’interno dell’area doganale con hostess ufficiali di AdR che distribuiscono materiale informativo sul corretto uso dei taxi e tariffe ufficiali in diverse lingue e su tutta la gamma delle opzioni che il viaggiatore, in visita a Roma, ha a disposizione per uscire dall’aeroporto e raggiungere la città non solo con il taxi ma anche con bus e treno; una corsia riservata per i taxi con Pos a bordo funzionante; telecamere di sorveglianza gestite dalle forze dell’ordine.
È stata installata una postazione dotata di defibrillatore nel polmone lunga sosta taxi dove transitano giornalmente centinaia di tassisti in attesa del turno di carico. L’operazione, che nel concreto rappresenta un segnale alla lotta all’abusivismo con strumenti che hanno l’obiettivo di garantire benefici e trasparenza ai passeggeri, è stata realizzata grazie alla collaborazione tra la Direzione AdR e l’Associazione Taxi Roma Capitale, le associazioni di categoria e le forze dell’ordine.

News Correlate