lunedì, 28 Settembre 2020

A Fiumicino proseguono controlli su passeggeri provenienti dalla Cina

Proseguono all’aeroporto di Fiumicino i controlli preventivi per tutti i passeggeri provenienti dalla Cina. I passeggeri in arrivo nello scalo romano da Chengdu, Guangzhou e Haikou sono stati tutti sottoposti ai controlli predisposti, attraverso la misurazione della temperatura corporea e la compilazione di una scheda, avvenuti direttamente a bordo degli aerei, mediante l’apposito personale della Sanità aerea in forza a Fiumicino.

Nel caso in cui dovessero verificarsi casi di passeggeri con sintomi riconducibili all’influenza, questi vengono dirottati tutti nel canale sanitario, ovvero la struttura messa a disposizione da AdR per la Sanità aerea, per gestire tali eventuali situazioni.
Peraltro, lo stesso Ministero della Salute ha già annunciato che a Fiumicino saranno aggiunti anche altri 4 scanner termici, entro le prossime 48 ore, che saranno posizionati in corrispondenza dei gate di arrivo del Terminal 3. Finora nello scalo romano non risultano casi sospetti di coronavirus.

News Correlate