giovedì, 13 Maggio 2021

Associazioni chiedono modifica Proposta di Legge Regionale su adv

Le Associazioni di categoria Fiavet Lazio, Assoviaggi Lazio, Unindustria Lazio, Fto Lazio e Aidit Lazio hanno inviato alla V Commissione Consiliare Permanente ‘Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo’ un documento unitario di richiesta di modifica della Proposta di Legge Regionale n. 274 del 1 febbraio 2021.
La proposta di legge non soddisfa le Associazioni, in quanto non tutela il lavoro delle adv già molto provate dalla pandemia, ma soprattutto non tutela i consumatori in quanto dalle modifiche apportate si evince che molti soggetti, pur non avendone i titoli, possono organizzare liberamente i viaggi. Riteniamo che la riforma della Legge 13 debba essere l’occasione per mettere ordine e legalità nella giungla dell’organizzazione di viaggi, escursioni, gite fuori porta e chi lo fa senza averne titoli crea un enorme danno economico alle imprese, elusione fiscale e nessuna garanzia a tutela del consumatore.
Tutte le Associazioni, oltre alla lotta all’abusivismo chiedono tra le altre cose anche: una cabina di regia per un maggior coordinamento pubblico/privato, che gli Enti Locali e le Istituzioni Scolastiche debbano utilizzare le adv autorizzate per l’organizzazione di viaggi e soggiorni, che venga precisata la figura del ‘consulente di viaggi’.
Sia la Commissione che l’Assessora Corrado hanno dimostrato una certa disponibilità all’ascolto delle nostre istanze, in modo particolare per quanto riguarda la lotta all’abusivismo che è una vera piaga per il nostro comparto.

 

News Correlate