lunedì, 25 Gennaio 2021

Fiavet Lazio illustra alle adv nuova normativa fiscale

Il prossimo seminario martedì 6 ottobre all’Hotel Metropole di Roma

E’ partito affrontando le novità fiscali e le misure anticrisi il nuovo ciclo di seminari promosso dalla Fiavet Lazio. Nel primo dei nuovi appuntamenti formativi, infatti, è stato fatto il punto sulle nuove disposizioni in materia di spese di rappresentanza e sui provvedimenti anticrisi per le aziende introdotti dalla “Manovra d’estate” varata ad agosto.
"Con la Legge Finanziaria 2008 – ha spiegato Pierluigi Fiorentino, responsabile servizi fiscali Fiavet – si passa da una deduzione forfettaria a una deduzione “ragionata”, basata sul criterio fondamentale dell’inerenza delle spese ai ricavi e all’attività della singola azienda, e si introduce un tetto di deducibilità più alto e progressivo che consente alle aziende turistiche maggiore capacità di pianificazione fiscale". Altro tema affrontato è stato quello relativo alle disposizioni anticrisi. Caterina Claudi, consulente fiscale e tributario, ha evidenziato tre punti rilevanti: la detassazione degli utili reinvestiti, i bonus volti a premiare la ricapitalizzazione delle società e la moratoria per i debiti. Questa è la più interessante tra le azioni promosse perché prevede un accordo tra il ministro dell’Erconomia e i rappresentanti dell’Abi, al fine di sostenere le piccole e medie imprese “in bonis”, cioè in temporanea difficoltà finanziaria.
Il prossimo appuntamento è in programma martedì 6 ottobre 2009 con un seminario alle 15 all’Hotel Metropole (via Principe Amedeo, 3) sul tema delle facilitazioni per l’accesso al credito e sugli ammortizzatori sociali in deroga nella Regione Lazio.

News Correlate