mercoledì, 24 Febbraio 2021

Folla ai Musei Vaticani, Jatta replica a polemiche su presunti assembramenti

“Sabato scorso ero anche io ai Musei Vaticani a fare da guida ad alcuni visitatori e la situazione non era affatto così drammatica. Trovo le polemiche tirate fuori da alcune guide un po’ sciocche. Prima si lamentavano della chiusura dei Musei, ora, dopo ben 88 giorni di stop forzato, si lamentano della riapertura”. Ad affermarlo  all’ANSA la direttrice dei Musei Vaticani, Barbara Jatta, dopo le polemiche su presunti assembramenti ai Musei vaticani.
“A me dispiace, perché il problema non c’era. Io stessa ho fatto da guida a 2 gruppi, intrattenendoci nelle sale il giusto tempo. Ma a quanto mi dicono, questa guida esterna ha tenuto i suoi visitatori ben 40 minuti in una delle sale principali”, commenta Jatta.
Il caso ha suscitato diversi commenti, sia a favore che contro. Tra questi anche quello di Isabella Ruggiero, presidente di Agtar (Guide di Roma). “Registro con amarezza le lamentele della categoria, sempre e su tutto. Due anni fa c’era lavoro a palate e tutti a lamentarsi della folla e che ci trattano come bestie e ci fanno aspettare in fila ecc. ecc. Un anno fa zero turisti e tutti a piangere sulla mancanza di lavoro. Adesso il primo giorno che c’è folla e stavolta a lamentarsi della pericolosità e della mancanza di misure di sicurezza, ecc. Se le guide rispettassero le regole e si comportassero da ‘guide’ tanti problemi non succederebbero”.

News Correlate