martedì, 20 Ottobre 2020

Opere del MUZA di Malta in mostra a Roma

Dal primo gennaio 2017 è in corso il semestre di presidenza Maltese al Consiglio dell’Unione Europea e, per celebrare l’occasione, Ian Borg, sottosegretario per i Fondi Europee e la Presidenza 2017, presiederà l’evento di lancio della mostra “Mediterraneo in chiaroscuro. Ribera, Stomer e Mattia Preti da Malta a Roma” a Palazzo Barberini dal 14 gennaio. All’inaugurazione della rassegna sarà presente l’ambasciatore della Repubblica di Malta in Italia, Vanessa Frazier che ha frattanto dichiarato: l’’apertura di questa mostra è frutto di un’importante azione di diplomazia volta a creare una partnership internazionale tra enti maltesi ed italiani che si occupano di promozione d’arte.

L’obiettivo principale è quello di creare uno scambio alla pari di risorse culturali che permetta la conoscenza reciproca tra i due Paesi e la divulgazione di contenuti presenti in due patrimoni ricchissimi di risorse e tradizioni, uniti da indissolubili legami storici”. La mostra, a cura di Sandro Debono e Alessandro Cosma, rimarrà fruibile fino al 21 maggio 2017 In esposizione alcuni capolavori della collezione del MUZA – Muzew Nazzjonali tal-Arti (Heritage Malta) di Valletta a Malta messi a confronto per la prima volta con celebri opere della collezione romana.

News Correlate