lunedì, 21 Settembre 2020

Portus Fiumicino, Comitato chiede apertura nei weekend

I porti imperiali di Fiumicino sono aperti solo 6 giorni al mese e, per tale motivo, il Comitato Promotore per un Sistema Archeologico Integrato fra Fiumicino e Ostia ha deciso di lanciare un appello a Dario Franceschini, ministro della Cultura, e alla Soprintendenza archeologica affinché l’area di Portus venga aperta stabilmente ai turisti in tutti i weekend.     

“A tutt’oggi, nonostante  le 10.000 firme e le 5000 cartoline inviate, non si è ancora fatto abbastanza per rendere fruibili i siti del Porto di Claudio e della Necropoli di Porto. Aprendo i cancelli del porto di Claudio la 1^ e la 3^ domenica del mese e tutti i giovedì, siamo ben lontani dal renderli fruibili e visitabili come la loro unicità richiederebbe”, afferma il comitato.    

“Finché il Porto di Claudio e la Necropoli di Porto, siti di notevole rilevanza storica, non arriveranno ad una apertura quotidiana – aggiunge – ed a un’organizzazione di biglietteria e info-point all’avanguardia, non si potrà dire di aver reso quell’Unicum composto dai due siti del comune di Fiumicino e da Ostia antica, un vero e proprio sistema integrato. In più, se non si verifica questa uniformità nell’apertura e nella totale possibilità di fruizione saranno inutili anche tutti i progetti di collegamento e integrazione fra i siti”.    

Il Comitato chiede alla Sovrintendenza un ulteriore piccolo passo in questa direzione. Aprire il Porto di Claudio, invece che tutti i giovedì e due domeniche, tutti i sabati e tutte le domeniche. 

News Correlate