giovedì, 26 Novembre 2020

Vienna sbarca a Roma con sculture ghiaccio, nevicate e mercatini

Fino al 7 dicembre nel cortile di Palazzo Braschi a Roma sarà possibile avere un assaggio delle tradizioni dell’Avvento viennese e di tutte le manifestazioni della capitale austriaca per i 150 anni dall’inaugurazione della Ringstrasse nel 2015.   

L’ente per il turismo di Vienna, infatti, ha deciso di ricreare nella Capitale l’atmosfera del Natale anche con un mercatino natalizio aperto tutti i giorni dalle 11 alle 20 e con una serie di sculture di ghiaccio.  

La Ringstrasse, inaugurata dall’imperatore Francesco Giuseppe l’1 maggio 1865, è il viale che racchiude il centro storico di Vienna e su cui si affacciano superbi edifici dall’Opera di Stato, al Burgtheater, dalla Neue Burg al Kunsthistorisches Museum e al museo di Storia naturale. Durante il prossimo anno la capitale austriaca festeggerà l’anniversario con tanti eventi e diverse rassegne in musei e gallerie (info su www.wien.info/it/sightseeing/ringstrasse2015).

Dopo l’anno record 2013, con in totale 5,7 milioni di arrivi, (+4,1% in confronto al 2012) e 12,7 milioni di pernottamenti (+3,7%), Vienna anche nel 2014 sta continuando a registrare nuovi primati: dal gennaio al settembre dell’anno in corso sono stati conteggiati 4,5 milioni di arrivi (+5,7%) e 8,7 milioni di pernottamenti (+6,3%). Particolarmente cresciute sono le presenze dagli Stati Uniti e dai mercati asiatici.   

Anche gli ospiti italiani hanno fatto segnare un forte rialzo: dal gennaio all’agosto 2014 sono stati segnalati 215.696 arrivi (+10,6%) e 537.943 pernottamenti (+13,1%). L’Italia riveste attualmente il quarto posto tra i più mercati di provenienza nella classifica internazionale dei pernottamenti (nel 2013 era 5/o posto).

News Correlate