‘Welcome Tuscia’, a Viterbo premiate 6 strutture

Presentato bando per l’edizione 2012 – 2013 e nuovo portale progetto

Presso la sede della Cciaa di Viterbo sono stati consegnati i premi alle strutture ricettive aderenti al progetto ‘Welcome in Tuscia’. Si tratta di strutture che si sono distinte per la promozione del turismo integrato, attraverso la proposta di offerte ricettive che tengono conto del patrimonio culturale, enogastronomico e ambientale della Tuscia Viterbese.
I riconoscimenti sono andati all’Hotel Key Club (Montalto di Castro), all’Antica Locanda della Via Francigena (Vetralla) e all’Hotel Nibbio (Viterbo). Per le strutture extra alberghiere premiati gli  agriturismo Il Poggio (Bolsena), Villa Ione (Vetralla) e Podernuovo (Acquapendente).
“Qualche anno fa – ha detto Ferindo Palombella, presidente della Cciaa – sul tema del turismo ci siamo trovati di fronte un bivio: o polverizzare le poche risorse a disposizione o concentrarle in un progetto che, partendo dalle peculiarità della Tuscia, creasse rete tra le energie presenti sul territorio. Il turismo integrato va proprio in questa direzione, offrendo alle imprese non solo del comparto turistico ma anche agroalimentare, artigianale, dei servizi e del commercio di inserirsi in flussi turistici in forte crescita che prevedono la riscoperta degli ambienti rurali, del turismo culturale e religioso, degli itinerari enogastronomici, dei parchi archeologici e naturalistici, dei percorsi del benessere”.
“Grazie a iniziative di questo genere, basate su obiettivi concreti e ben strutturati, si incentivano le imprese a proporsi sul mercato in modo creativo e innovativo, aiutandole a crescere e a diventare più competitive”, ha aggiunto Alessandro Ruggieri, preside Dipartimento di Economia e Impresa dell’Università degli Studi della Tuscia.
Nell’occasione Francesco Monzillo, segretario generale della Cciaa di Viterbo, ha presentato il bando 2012- 2013 e il nuovo portale del turismo integrato www.welcomeintuscia.it.
“Abbiamo pubblicato on line uno strumento di comunicazione fondamentale per la promozione del turismo che si arricchirà di giorno in giorno di informazioni sul territorio, di segnalazioni di eventi e di offerte ricettive e pacchetti turistici delle imprese aderenti al Progetto. Inoltre, tra le novità del nuovo bando, abbiamo previsto il coinvolgimento di consorzi turistici, tour operator e agenzie di viaggio”, ha spiegato Monzillo.

News Correlate