venerdì, 1 Luglio 2022

Gli artigiani di Anagni incontrano ‘Un reporter in valigia’

L’Italia è un Paese fondato sull’artigianato. Da questo assunto parte il nuovo episodio della web-serie di viaggi ‘Un reporter in valigia’ pubblicato oggi su YouTube e ambientato nella città dei Papi, #Anagni. Prosegue il viaggio del video giornalista Mirco Paganelli nelle terre del Lazio, e in particolare in Ciociaria, già esplorata nel precedente racconto.
Questa volta è l’occasione di indagare l’identità del posto attraverso storie artigiane. E così, ad essere intervistati, sono un’intarsiatrice, un orafo, un produttore agricolo e un ex tipografo. “Attraverso loro – racconta Paganelli – è possibile cogliere alcune costanti. Innanzitutto, che la passione viene coltivata sin da giovani e in famiglia. Che serve tanta dedizione, perché il mestiere dell’artigiano fa parte dell’essere di una persona e non è legato a un cartellino da timbrare. E in ultimo che queste professioni stanno scomparendo, seppure rappresentino delle eccellenze invidiate da tutto il mondo”. Un’esortazione a riqualificare la vita dei borghi a partire dal lavoro.
“Non solo come fatto culturale – spiega l’autore della web-serie – ma anche economico e sociale, perché l’artigianato mantiene vive e sicure le aree interne del Paese”.

News Correlate