venerdì, 14 Maggio 2021

A Genova in mostra i serpenti più velenosi del mondo

A febbraio più di 50 specie di serpenti velenosi saranno in mostra al Museo di Storia Naturale di Genova. Ad annunciarlo il direttore Giuliano Doria e Carla Sibilla, assessore al Turismo del Comune di Genova. È un gesto per dimostrare come l’unico museo cittadino colpito dall’alluvione del 9 ottobre sia già risorto riprendendo a pieno ritmo le sue attività.

A febbraio una società slovena porterà nel museo in 50 terrari i serpenti vivi più velenosi del mondo per farli conoscere al grande pubblico. Sono 6.000 gli animali provenienti da tutto il mondo, dalla formica all’elefante antico italico dell’Era Quaternaria, da un pitone della Somalia lungo 6 metri alla tigre, dal tilacino, il più grosso marsupiale carnivoro dei tempi moderni ormai estinto, fino allo scheletro di una balenottera lunga 19,5 m arenatasi a Monterosso nel 1878.

News Correlate