sabato, 28 Novembre 2020

Scalo Genova, al via ‘Pet Therapy’ per vincere stress da volo

Prende il via oggi il progetto ‘Pet Therapy in Aeroporto’, nato dalla collaborazione tra Aeroporto di Genova e associazione Archi. Per 2 volte alla settimana, e per un periodo di 3 mesi, i volontari dell’associazione accompagneranno i cani al Cristoforo Colombo per incontrare i passeggeri in partenza e le persone in attesa di amici e parenti in arrivo a Genova. Si tratta di 16 cani tutti educati alla Pet Therapy e dotati di pettorina di riconoscimento, che si alterneranno nelle varie giornate dell’iniziativa.

Il progetto mira a ridurre lo stress legato alla paura di volare e alle attese legate al viaggio aereo. “Si tratta di circa il 40% dei passeggeri – spiega Sonia Ricciu, dell’associazione Archi – L’aerofobia risulta più comune tra le donne che tra gli uomini. Il 33% di chi ha volato almeno una volta dichiara di avere avuto paura, mentre il 10% delle persone dichiara che non salirà più su un aereo”.

Nell’area imbarchi si svolgerà l’incontro tra i passeggeri in partenza e i cani, con l’obiettivo di ridurre lo stress e rendere il viaggio più piacevole e sereno. Il progetto realizzato da Aeroporto di Genova e associazione Archi è una novità assoluta in Italia, mentre in altre parti del mondo numerosi aeroporti hanno già sperimentato con successo questo genere di iniziativa.

News Correlate