domenica, 27 Settembre 2020

A ‘Vele d’epoca’ si parla anche di cibo

Per Berlangieri è necessario coniugare turismo nautico e gastronomia

La 26^ edizione di ‘Vele d'epoca' non si occuperà solo di turismo nautico ma anche di quello gastronomico. "La Regione Liguria – spiega Angelo Berlangieri, assessore al Turismo – sta spingendo anche con un progetto transfrontaliero che punta a trasformare i porti in 'porte' da spalancare agli ospiti per offrire loro le eccellenze del territorio. Fra queste eccellenze – ha detto – c'è la filiera alimentare, la gastronomia, la famosa 'dieta mediterranea' che diventerà patrimonio Unesco. Ecco perchè – ha aggiunto – la Regione Liguria crede che sia importante, dalle prossime edizioni delle Vele d'Epoca e di altri appuntamenti legati alla nautica e al mare, affiancare, agli eventi in programma, insieme con le realtà locali, una nutrita realtà dei prodotti e della cucina del territorio, dei piatti nati a bordo degli antichi velieri, di cui comunque si parlerà anche in questa edizione nelle manifestazioni collaterali''.

News Correlate