Successo per il primo accordo Costa/regione Liguria

Nella partenership anche l’Agenzia “In Liguria”

Successo per il primo accordo tra Costa Crociere, Regione Liguria – assessorato al Turismo e l’Agenzia “In Liguria”, per la promozione turistica della regione. L’accordo, che nei mesi di febbraio e marzo ha previsto 4 iniziative destinate agli ospiti a bordo delle navi Costa e a quelli del Palacrociere di Savona, il terminal crociere gestito dalla Compagnia italiana, ha visto la partecipazione di 110 mila ospiti Costa provenienti da oltre 60 paesi differenti, inclusa la Cina Le prime 2 iniziative hanno coinvolto tutte e 3 le navi della flotta Costa in crociera nel Mediterraneo (Costa Concordia, Costa Victoria e Costa Europa), per un totale di 40 mila ospiti, dei quali circa il 50% italiani, il 25% francesi, il 20% tedeschi, ma anche spagnoli, inglesi, americani e cinesi. All’interno delle navi gli ospiti hanno ammirato le bellezze e i sapori della Liguria grazie a un filmato promozionale di 15 minuti, a cura dell’Agenzia “in Liguria”, trasmesso sui canali televisivi delle cabine, e ad una serata gastronomica con un menù “Sapori di Liguria” di tre piatti tipicamente liguri. Nel corso delle serate è stata distribuita una pubblicazione con ricette e curiosità riguardanti la gastronomia ligure. Altri 70 mila ospiti, in crociera nel Mediterraneo, ma anche nei Caraibi, lontano Oriente, e come assoluta novità in Cina e nel Golfo Arabico, hanno scoperto la Liguria tramite uno spot promozionale di 60 secondi, sempre a cura dell’Agenzia “in Liguria”, proiettato sugli schermi dei teatri prima dell’inizio degli spettacoli di bordo. “Siamo particolarmente soddisfatti – ha dichiarato Gianni Onorato, direttore generale di Costa Crociere – di questo primo accordo, che ha portato a risultati concreti davvero positivi. Le nostre navi sono state uno straordinario strumento di promozione: in soli due mesi circa 11mila ospiti provenienti da tutto il mondo hanno potuto conoscere ed apprezzare le bellezze e i sapori della Liguria. Ci auguriamo che questo sia il punto di partenza per una collaborazione futura a lungo termine .”

News Correlate