martedì, 22 Giugno 2021

A Pavia in mostra i capolavori della Johannesburg Art Gallery

Oltre sessanta opere che portano le firme di alcuni dei principali protagonisti della scena artistica internazionale del XIX e del XX secolo faranno parte del percorso espositivo della mostra ‘Capolavori della Johannesburg Art Gallery. Da Degas a Picasso’ che rimarrà visitabile fino al 30 agosto alle Scuderie del Castello Visconteo di Pavia. 

Realizzata con la consulenza scientifica di Simona Bartolena, la mostra divisa in sezioni cronologiche e tematiche, permetterà ai visitatori di percorrere un viaggio nella storia dell’arte spaziando dall’Europa agli Stati Uniti fino al Sud Africa in un racconto che si sposta tra momenti storici, luoghi e linguaggi artistici diversi.

La prima sezione del percorso espositivo è dedicata alla scena anglosassone del XIX secolo, dal periodo Romantico, con il rappresentativo acquerello ‘Hammerstein sotto Andernach’ (1817) di Turner, fino all’affascinante, periodo Vittoriano rappresentato da capolavori come ‘Regina Cordium’ (1860) di Dante Gabriel Rossetti e ‘La morte del Primogenito’ (1858) di Sir Lawrence Alma-Tadema.

La seconda sala della mostra offre una panoramica sulla scena francese prima e durante la stagione impressionista. Il pubblico può ammirare i lavori di Courbet e Corot, promotori con le loro ricerche di un nuovo approccio al vero, fino alle celebri ballerine di Degas, protagonista di quella nouvelle peinture poi nota come Impressionismo. A raccontare il momento di passaggio tra Ottocento e Novecento saranno una serie di opere firmate da grandi nomi della scena artistica europea quali Signac, Toulouse-Lautrec, Bonnard, Cézanne, Gauguin, Van Gogh e molti altri.

Il percorso espositivo prosegue con una sezione dedicata al XX secolo, rappresentato in tutta la sua dinamica eterogeneità. Grandi maestri quali Picasso e Modigliani accompagneranno i visitatori nel vivo del periodo delle Avanguardie storiche fino agli ultimi decenni del Novecento rappresentati da opere emblematiche di Bacon, Warhol, Lichtenstein e molti altri. La mostra chiude con un omaggio alla scena artistica sudafricana del Novecento. Un’occasione rara e molto interessante per scoprire le opere d’importanti artisti quali Irma Stern e George Pemba.

La mostra, oltre a presentare un’ottima selezione di opere di grandi Maestri, consentirà al pubblico di scoprire l’affascinante storia della Johannesburg Art Gallery.
Per tutta la durata dell’esposizione una serie di attività didattiche e visite guidate per bambini e adulti permetteranno di approfondire le splendide opere esposte nelle sale delle Scuderie del http://www.scuderiepavia.com

News Correlate