lunedì, 28 Settembre 2020

Olimpiadi Londra: una vetrina per l’Expo 2015

Lo sport come canale di promozione per evento milanese

L'Expo di Milano del 2015 sponsorizzato dalle Olimpiadi di Londra. È quanto ha presentato a Londra Giuseppe Sala, ad di Expo 2015, insieme a Franco Carraro, presidente Comitato Expo in Sport e a Massimo Achini, presidente Centro Sportivo Italiano (Csi). Lo sport, dunque, come canale di promozione dell’evento milanese. 
La promozione dell’Expo parte dalle base delle piccole associazioni sportive – i ragazzi che competono in tutte le gare del Csi avranno magliette con il logo dell'Expo – fino ai grandi eventi come la finale della Champions League, che Expo spera di riuscire a portare a Milano proprio nel 2015.
“Milano e Londra – ha fatto notare Carraro – hanno qualcosa in comune: entrambe si trovano ad ospitare un grande evento dopo la Cina”.
“Londra dopo Pechino con i Giochi olimpici, Milano dopo Shangai con l'Expo. E da Londra – ha sottolineato Sala – Milano avrà molto da imparare, da macroproblemi come la sicurezza a microproblemi come i taxi, con i tassisti milanesi che entro il 2015, spera, impareranno qualche parola d'inglese e si doteranno di carta di credito”.  
Inoltre, Sala ha illustrato alcuni dati sull’Expo al quale già 93 Paesi hanno dato la loro adesione come partecipanti ufficiali, con la kermesse che dovrebbe realizzare per il turismo di Milano e del resto d'Italia 4,8 miliardi di euro di introiti. “Basti pensare – ha detto – ai 130 milioni di cinesi che ogni anno viaggiano all'estero per turismo: alcuni milioni di essi, una volta arrivati a Milano per l'Expo potrebbero decidere di visitare altre regioni italiane”.

 

 

News Correlate