martedì, 22 Settembre 2020

Leolandia chiude il 2015 tra premi e + 20% di fatturato

L’1 novembre Leolandia ha chiuso la stagione 2015 con un aumento del fatturato totale di oltre il 20%, ma non solo. Il Parco ha incassato anche riconoscimenti da Tripadvisor  che lo ha eletto secondo parco più amato in Italia e introdotto, per la prima volta, tra i migliori parchi europei con un piazzamento al 16° posto. Infine è arrivato il riconoscimento dei ‘Parksmania Awards’, che hanno premiato il ‘Mondo di Peppa Pig’ come miglior nuova attrazione family 2015.

“La scelta di puntare su un personaggio amato come Peppa Pig è stata vincente – afferma Massimiliano Freddi, V.P. Strategic Development di Leolandia – Il Mondo di Peppa Pig è risultata l’attrazione più gradita del parco con un voto medio di 9.6 su 10. E proprio grazie alla famiglia Pig, arrivata a Leolandia a giugno 2014, l’età media dei bambini ospiti si è abbassata, dimostrando che anche i più piccoli possono divertirsi in tutta sicurezza in un parco divertimenti pensato per loro e per le loro famiglie: quest’anno abbiamo infatti registrato un aumento del 50% dei bimbi di fascia 0-5 anni, anche se il parco conta ben 39 attrazioni totali adatte a bambini fino a 10 anni”.

La crescita del parco segue anche altre importanti scelte strategiche, che hanno portato Leolandia ad emergere nel panorama dei parchi divertimento.

“Lo sviluppo di un sito web all’avanguardia e l’introduzione del pricing dinamico – continua Freddi – ci hanno portato nel 2015 ad aumentare le vendite di biglietti sul web del 37%, uno tra i migliori risultati nei parchi europei. Anche l’impegno costante per la sostenibilità ambientale si sta dimostrando premiante”.

In concomitanza con il 45° compleanno del parco, il 2016 sarà per Leolandia un’occasione per consolidare e incrementare ulteriormente i risultati raggiunti nelle ultime stagioni.

“Anche per la prossima stagione vogliamo puntare sullo sviluppo del parco – conclude Giuseppe Ira, presidente di Thorus Leolandia e direttore del parco – Sono già stati preventivati investimenti per non meno di 2,5 milioni di Euro, che ci permetteranno di lavorare a nuovi contenuti per gli ospiti, migliorare ulteriormente i servizi al pubblico e incrementare lo staff di diverse decine di unità, con un forte impatto sull’economia del territorio”.

Appuntamento, quindi, al 19 marzo data di apertura della nuova stagione, per scoprire tutte le novità.

News Correlate