venerdì, 5 Marzo 2021

Al via ristrutturazione stazione Milano-Domodossola

Hanno preso il via ii lavori di ammodernamento della stazione di Milano Domodossola Fn per la posa di nuovi impianti e il rifacimento di controsoffitti, pavimenti e rivestimenti. Lo annuncia Ferrovie Nord, controllata al 100% da Fnm (57,57% Regione Lombardia) e gestisce 331 chilometri di rete e 124 stazioni dislocate su cinque linee nelle province di Milano, Brescia, Como, Monza e Brianza, Novara e Varese.
Il progetto, che prende il nome di ‘reMi.Do’ (Rebuild Milano Domodossola), prevede la sostituzione di controsoffitti, pavimenti, rivestimenti e corpi illuminanti e l’adeguamento degli impianti elettrici, da posare entro 255 giorni, salvo imprevisti legati agli sviluppi della pandemia. Un arco di tempo durante il quale l’Azienda assicura che “sarà comunque assicurato il normale funzionamento della stazione”.   
La stazione è entrata in funzione nel 2003 in sostituzione della storica stazione di Milano Bullona, aperta nel 1929, in concomitanza con il completamento della posa dei 4 binari nella tratta Cadorna-Bovisa, originariamente a doppio binario, consentendo l’interscambio con la linea metropolitana M5. 

 

News Correlate