lunedì, 28 Settembre 2020

Malpensa Express, nel 2017 passeggeri in aumento del 28%

Sono 2 milioni e 300mila i passeggeri che nei primi 9 mesi del 2017 hanno utilizzato il treno per raggiungere l’aeroporto di Malpensa, in aumento del 28%, rispetto allo stesso periodo del 2016. Numeri record per il Malpensa Express, per il quale si prevedono 3 milioni di passeggeri entro fine 2017, ben un milione in più del 2016.

Mentre l’aeroporto cresce del 15% rispetto al 2016, a nove mesi dall’apertura della stazione ferroviaria del Terminal 2 il treno guadagna nuove quote di mercato confermandosi il mezzo più sostenibile e veloce per raggiungere i due Terminal. I 148 treni giornalieri che collegano le stazioni di Milano Centrale, Milano Garibaldi, Milano Cadorna e Milano Bovisa all’Aeroporto, hanno registrato performance di puntualità superiori al 90%.
Aumenta del 7%, arrivando al 34% sul totale, il numero di passeggeri aeroportuali che utilizza il treno con origine/destinazione Milano Centrale, hub interscambio con le linee dell’AV, delle Frecce e con le altre linee Trenord.
In crescita, +49%, anche le vendite online tramite e-store dedicato. Il Malpensa Express è pioniere del servizio ferroviario anche nella vendita dei biglietti: da dicembre è attivo per la prima volta in Italia l’innovativo servizio sviluppato da Trenord e Mastercard che consente di pagare il biglietto del Malpensa Express avvicinando la carta contactless o lo smartphone con tecnologia NFC (Near Field Communication) a uno degli 8 tra tornelli e totem dedicati presenti nelle stazioni di Milano Cadorna, Centrale, Porta Garibaldi e di Malpensa T1 e T2.
“Si tratta di numeri estremamente positivi che proiettano il treno verso segmenti di mercato in costante crescita e diversi dal commuting. Importanti segnali vengono dai segmenti aeroportuali e transfrontalieri. La mobilità in Lombardia ha scelto il binario giusto, sostenibile, e non solo per gli spostamenti di lavoro o di studio – spiega Cinzia Farisè, ad di Trenord – Mentre Milano e la Lombardia si dimostrano uno straordinario dinamismo, in ambito turistico e culturale, Trenord si conferma protagonista della mobilità e cerniera tra i diversi territori.

News Correlate