sabato, 22 Gennaio 2022

Trenord: -12% corse diurne dal 10 gennaio, stop ai treni fra le 23.30 e le 5                           

“Per l’alto numero di assenze di capitreno e macchinisti dovute alla pandemia il servizio ferroviario lombardo sarà parzialmente rimodulato da lunedì 10 gennaio, giorno di completa ripresa delle attività”. Lo annuncia Trenord in una nota, in cui spiega che “attualmente registra fra capitreno e macchinisti circa 180 assenze per positività a Covid-19 o quarantene, in aggiunta a circa 150 non direttamente connesse alla pandemia. Tale situazione “rende necessaria una riorganizzazione preventiva del servizio – viene spiegato nel comunicato – con la soppressione totale o parziale di circa 350 corse sul totale di oltre 2.170 programmate, per garantire tutti i collegamenti alla luce delle assenze già confermate e di eventuali ulteriori evoluzioni”.
Durante le ore diurne, il servizio sarà ridotto del 12%. Contestualmente, saranno aumentati i posti disponibili sui treni in circolazione. Su tutte le linee saranno soppresse le corse in circolazione fra le 23.30 e le 5. Trenord consiglia ai passeggeri, prima di mettersi in viaggio, di consultare sull’App Trenord (iOS e Android) i dettagli delle modifiche e delle variazioni serali e notturne e ricorda che dal 10 gennaio per viaggiare a bordo dei treni sarà necessario essere muniti di green pass rafforzato, con obbligo di indossare mascherine Ffp2.

News Correlate