mercoledì, 30 Novembre 2022

Trenord, con BookCity Milano 15 podcast da ascoltare sul treno

BookCity Milano continua ed estende i propri confini con Trenord: la manifestazione dedicata al libro e alla lettura promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano, dall’Associazione BookCity Milano e da AIE prosegue grazie a un’iniziativa dell’azienda ferroviaria lombarda. Trenord e BookCity Milano proporranno 15 podcast di brani letterari dedicati ai viaggiatori, da ascoltare in treno, ma anche in auto o nel tempo libero.
L’iniziativa ‘Sul treno. Letture dalle grandi opere della letteratura internazionale’ realizzata da Trenord e BookCity Milano porterà la manifestazione oltre i limiti urbani, viaggiando sui treni del servizio ferroviario lombardo. Proseguendo fino ai primi mesi del prossimo anno, metterà inoltre in collegamento BookCity con il progetto di Bergamo e Brescia Capitali della Cultura 2023.
Da oggi, sull’App e sul sito di Trenord saranno pubblicati i 15 podcast di brani letti da attori professionisti, che saranno raggiungibili anche dai canali digitali di BookCity Milano. A inaugurare il viaggio letterario è ‘Le strade’ di Ada Negri, in edizione Mondadori. I brani successivi seguiranno il calendario di seguito:

  • 1 dicembre, Josè Saramago, “A volte il mattino aiuta” (tratto da “Di questo mondo e degli altri”, Feltrinelli)
  • 12 dicembre, Louise Doughty, “Binario sette” (Bollati Boringhieri editore)
  • 22 dicembre, Ermanno Olmi, “Il ragazzo della Bovisa” (Mondadori)
  • 12 gennaio, Tracy Chevalier, “La Vergine Azzurra” (Neri Pozza Editore)
  • 23 gennaio, Flannery O’Connor, “Il treno” (Minimum Fax)
  • 3 febbraio, Dino Buzzati, “Qualcosa era successo” (tratto da “Sessanta racconti”, Mondadori)

A questi si aggiungeranno altri otto podcast, entro aprile. Saranno disponibili per l’ascolto fino al 21 novembre 2023.
La collaborazione fra Trenord e BookCity nasce sullo spunto del tema dell’edizione 2022 della manifestazione milanese, ‘La vita ibrida’, scelto per raccontare la complessità e le sfaccettature del mondo contemporaneo. L’obiettivo del progetto ‘Sul treno’ è valorizzare il viaggio come esperienza culturale ibrida per natura, che provoca l’incontro con altre persone, altri luoghi, altre realtà.
A chi viaggia, si vuole offrire un’ulteriore esperienza culturale, con l’ascolto dei 15 brani. Inoltre, sulla linea che collega Bergamo e Brescia saranno proposti anche momenti di lettura dal vivo nel 2023, anno in cui le città saranno Capitali della Cultura.
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito e su App Trenord, nella sezione dedicata al progetto “Sul treno”.

News Correlate