TESTMSL

Crescono i posti letto vicino gli scali lombardi

A Varese e nella zona di Malpensa è boom di nuove camere

Il turismo diventa un vero affare e se ne accorgono imprenditori e albergatori. A Varese e nei dintorni di Malpensa decolla l’offerta di camere nuove di zecca. I privati investono solo quando fiutano affari e Varese, da “bella addormentata”, sembra risvegliarsi, come conferma Cesare Lorenzini, presidente di Confesercenti. Nel primo semestre del 2006, rispetto all’anno precedente, si è registrato un aumento quasi del 20% di notti trascorse negli alberghi della provincia. Ma il dato veramente interessante è quello fornito da Giovanni Luatti, presidente del Consorzio turistico Varese. Ultimamente, infatti, intorno a Malpensa sono “fiorite” circa duemila camere. E ora tocca a Varese. Nel capoluogo nasceranno 162 camere, con una offerta che crescerà per un totale di oltre 118mila notti disponibili. Sei sono le strutture autorizzate: Villa Fernanda con 26 camere e due appartamentini, Vecchia Riva con 12 camere, Mariuccia con 15 e Motor hotel con 20. Infine ci saranno una nuova struttura a cinque stelle con 18 suite, e il Bellavista con 70 camere.

News Correlate