martedì, 18 febbraio 2020

La Lombardia si presenta alla Bit 3 con nuovi prodotti turistici

In occasione di Bit, la Regione Lombardia ha individuato 3 macro-temi principali nell’ambito dei quali promuovere prodotti turistici ed itinerari: ‘Lombardia Active’, dal turismo attivo alle Olimpiadi Invernali un prodotto turistico che mette in rilievo lo sport come driver di attrattività turistica; ‘Lombardia Segreta’, dai borghi ai cammini storici rivolge uno sguardo sulla Lombardia più inedita, su destinazioni eccellenti ma al di fuori degli itinerari maggiormente conosciuti; ‘Sapore inLombardia’, un viaggio tra le eccellenze enogastronomiche del territorio alla scoperta del gusto, dei prodotti locali, delle ricette tradizionali e delle loro interpretazioni contemporanee.

“L’obiettivo è promuovere la Regione Lombardia come una destinazione unitaria valorizzando le particolarità dei suoi territori, perché è questa la vera ricchezza del turismo lombardo: i variegati paesaggi che spaziano dalla pianura alle vette alpine e le molteplicità di esperienze che possono essere vissute – ha detto Lara Magoni, assessore al Turismo, Marketing Territoriale e Moda di Regione Lombardia – La Lombardia è sempre più attrattiva a livello turistico. I dati dei flussi turistici da gennaio a settembre 2019 (elaborazione Polis su dati provvisori in merito a rilevazione Istat) sono positivi: gli arrivi sono stati 14.271.798, le presenze hanno toccato quota 35.928.599. Numeri che certificano un vero e proprio boom del turismo lombardo, visto che rispetto allo stesso periodo del 2018 gli arrivi sono cresciuti del 5,8% e le presenze addirittura del 7,5%. Ciò che mi fa più piacere è che la crescita coinvolge la maggior parte dei territori regionali. In particolare, l’aumento netto delle presenze dimostra che la nostra regione è in grado di offrire ai visitatori un’offerta variegata, che si abbina a una qualità dell’accoglienza di alto livello. Tutti fattori che stanno decretando il successo turistico della Lombardia. L’obiettivo è diventare la prima regione turistica italiana. Un primo record è già stato raggiunto: siamo accreditati come la capitale italiana dello shopping internazionale. La Lombardia è infatti la prima regione italiana per spesa turistica da parte dei turisti internazionali. In generale, l’Italia incassa 1,5 miliardi di euro circa (nel 2018) grazie agli acquisti internazionali. Con 813 milioni di euro, la nostra regione raccoglie più del 55% della spesa turistica totale degli stranieri nel Bel Paese per acquisti e shopping. Nel prossimo anno per rendere la Lombardia sempre più attrattiva e appetibile per i mercati turistici di tutto il mondo sarà necessario supportare la competitività delle strutture ricettive e sostenere l’innovazione degli operatori turistici”, conclude Magoni.
L’appuntamento con la Borsa Internazionale del Turismo è dal 9 all’11 febbraio 2020 a fieramilanocity. www.bitmilano.it

News Correlate