martedì, 11 Maggio 2021

In 200 per nascita associazione cuochi del fermano

Al ristorante Mario per una cena a base di agnello dei sibillini

Alessandro Pazzaglia ha dato vita all’associazione cuochi della provincia di Fermo. Un momento emozionante e una grande cena a base d’agnello dei sibillini. In sala 200 invitati tra ristoratori, albergatori, rappresentanti di istituzioni pubbliche. A salutarli, il presidente del consiglio comunale di Fermo, Nello Raccichini. Sul finire della serata, Pazzaglia esprime il concetto chiave: “Migliorare l’ospitalità!”. Ecco il fine dell’associazione che sta nascendo: riscoprire la buona cucina, il buon mangiare, il gusto di ritrovarsi insieme, l’educazione alla tavola e sulla tavola, alzare il tono del nostro turismo. Nel corso della serata sono stati presentati i due studenti dell’alberghiero Elpidiense risultati primi nel concorso riservato a 45 scuole alberghiere italiane.

News Correlate